Wednesday 22nd of November 2017

news blog logo
news menu leftnews menu right
APPELLO URGENTE !!

A te che hai seguito la missione di Liberato Zambia 2001 Onlus e dimostrato interesse!! Ora ti chiediamo di aiutarci. Abbiamo urgente bisogno di sostituire l’auto, indispensabile per la lotta alla malnutrizione infantile. Dobbiamo anche intervenire sui fatiscenti centri nutrizionali che ospitano i bambini. Ti chiediamo di condividere con noi questo impegno. Abbiamo bisogno di uno sforzo straordinario. Nella pagina CONTATTACI del sito trovi i riferimenti per eventuali versamenti (causale: SOS progetto Yola Yoli). Ogni cifra per noi è preziosa. Grazie.

èTVmarche-Intervista

Zambia live!

Geo-politica

Bilancio 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Grassini   
Martedì 21 Giugno 2016 15:34

Bilancio Consuntivo 2015

Commento

Al 31/12/2015 il Bilancio Consuntivo si chiude con un Avanzo d’Esercizio di E. 2.765,84, in

controtendenza rispetto al 2014, anno nel quale si era determinata una perdita di Euro 4.088,76.

Inaumento anche il volume complessivo delle spese / attività sostenute che – al netto dei costi di struttura – sono pari a E. 73.325,3 con un + 15 % circa rispetto al 2014. Questo dato, migliore anche rispetto al 2013, evidenzia un rinnovato impegno dell’associazione.

Il Conto Economico

Le Spese complessive nell’anno 2015 sono state pari a Euro 77.727,20. Le voci più indicative risultano articolate come segue:

-       per attività e progetti in Zambia

  • “GRAND - Growth And Nutrition Development – Programma per il Controllo e il contrasto alla malnutrizione infantile nei Centri Nutrizionali di Luanshya”; il programma si è svolto in modo regolare senza particolari criticità. A fine anno c’è stato un cambiamento nel ruolo di referente in loco del progetto, dovuto all’avvicendamento programmato dalle Suore Francescane Missionarie di Assisi, partner di progetto
  • “YoLa – YoLi – Your Land is Your Life - Produzione di Integratore Alimentare” a supporto del programma di lotta alla malnutrizione infantile nei Centri Nutrizionali di Luanshya, gestito in collaborazione con l’associazione Carità Senza Confini di San Marino. Il programma ha subito, durante l’anno, alcune interruzioni dovute al reperimento delle materie prime e alla sostituzione della suora incaricata. La maggior spesa rispetto all’anno precedente è dovuta all’acquisto di una scorta di un componente essenziale e all’Integratore alimentare (sali minerali e vitamine), reperito in Europa. Con l’obiettivo di migliorare la produzione, sono state avviate con i partners di progetto, alcune iniziative volte a riorganizzare l’attività complessiva a partire dal trasferimento della sede del laboratorio al controllo amministrativo del processo produttivo
  • “WASH – Water and Sanitation Health”: è stato completato lo studio di fattibilità del progetto e presentata una richiesta di contributo alla Fondazione San Zeno
  • Microrealizzazioni - Progetto scuole: la raccolta di fondi provenienti da attività di sensibilizzazione nelle scuole della nostra provincia è stata finalizzata secondo le esigenze espresse dal partner locale – all’acquisto di computers e alla sistemazione di alcune aule della scuola di Walale. Il programma è iniziato a fine anno. Si è registrata in particolare una forte richiesta di materiale informatico da parte degli insegnanti locali, a cui si intende dare seguito con ulteriori attività mirate a questo specifico fine
  • Adozioni a distanza (programma articolato in Adozioni di singoli bambini – circa 90- Adozione di una Casa Famiglia – Adozione del Centro Nutrizionale “Mazzieri” – frequentato giornalmente da diverse decine di bambini); il programma ha subito un significativo incremento. Anche in questo caso a fine anno si è determinato un avvicendamento della referenti di progetto in loco, ora coadiuvata da una laica. Parte delle Adozioni, non avendo più lo sponsor italiano, sono sostenute direttamente dall’Associazione, al fine di non interrompere bruscamente il percorso di studi dei bambini già adottati

-       per attività in Italia

  • per attività di Sensibilizzazione, tali spese hanno subito un incremento. Oltre alla stampa del Calendario (realizzato in collaborazione con l’associazione Carità Senza Confini di San Marino), è stata approntata un’importante Mostra fotografica “Obiettivo Zambia”, già esposta presso il Comune di Jesi (Natale 2015) e ora prenotata in altri luoghi
  • per Costi generali e di struttura: tali spese hanno subito un piccolo incremento rispetto all’anno 2014, passando dal 4 al 5,6 % delle spese sostenute. Tali voci di spesa tuttavia rimangono decisamente contenute.

 

Si riporta di seguito un prospetto riepilogativo delle principali voci di Spesa, comparato con l’anno precedente:

Alcune voci di SPESA

2014

2015

% sulla Spesa Complessiva

Progetto G.R.A.N.D.

14.572,98

13.636,32

17,5 %

Progetto Yola Yoli

19.159,96

20.331,37

26,2 %

Adozioni

25.220,00

29.310,26

37,6 %

Micro Progetti

0

1.303,50

1,7 %

Sensibilizzazione,

2.257,00

3.067

3,9 %

Spese Generali

2.602,87

4.594

5,6 %

Le Entrata complessive nell’anno 2015 sono stare pari a Euro 80.493,04.

Le varie voci di Entrata risultano tutte in crescita rispetto all’anno precedente.

 

Di seguito si riporta un prospetto con le voci di Entrata più rilevanti e il loro raffronto con l’anno precedente:

Alcune voci ENTRATE

2014

2015

% su 2014

5X1000

13.442,30

15.106,00

12,3

Adozioni

20.888,96

25.936,16

24,1

Contributi vari

25.292,79

32.997,18

30,4

 

Come già evidenziato, le Entrate sono state superiori alle Uscite per un importo di E. 2.765,84.

Lo Stato Patrimoniale

L’Attivo dello Stato Patrimoniale al 31/12/2015 è pari a Euro 88.798,76. Tale somma risulta

allocata prevalentemente (circa 2/3) in voci di liquidità (conti correnti bancari e postali, cassa),

mentre per una parte pari a E. 33.000 è stato fatto un investimento in un Certificato di Deposito a

capitale garantito e scadenza annuale. Nel Passivo dello Stato Patrimoniale la stessa somma trova

allocazione in accantonamenti istituiti per far fronte a spese straordinarie e/o finalizzate a progetti.

Tale somma rappresenta il “volano” dell’associazione la cui funzione è di garantire nel tempo la

continuità dei progetti - anche in situazioni di crisi per eventi straordinari o di emergenza – e per la

programmazione di nuove iniziative di solidarietà.

 

Ancona, 30 marzo 2015

 

Il tesoriere

Claudio Grassini

 

Leggi il BILANCIO 2015


Bilanci precedenti:

BILANCIO 2014

BILANCIO 2013

BILANCIO 2012

BILANCIO 2011

BILANCIO 2010

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Giugno 2016 15:57
 

Destina il 5 X 1000 a Liberato Zambia 2001! Il codice fiscale dell'Associazione è 02061170425.

Borse in tela

borsa.gif

Collaboriamo con...

caritasenzaconfini.jpg


Archivio e Storia


Powered by Joomla! Liberato zambia 2001 Via Flaminia 89 60126 Ancona . Designed by: Mobile WordPress template  Valid XHTML and CSS.