Destina il 5 X 1000 a Liberato Zambia 2001! Il codice fiscale dell'Associazione è 02061170425.

Interviste TV - Rai3 BGR

Interviste - èTVmarche

Centri Nutrizionali

Zambia live!

Collaboriamo con...

Geo-politica

Focus sul progetto Yola Yoli - agosto 2010 PDF Stampa E-mail

 

Resoconto attività agosto 2010 di Alfio Bagalini, agronomo co-referente dello Yola Yoli.

Dopo aver attivato la fase sperimentale della produzione del laboratorio di Yola-Yoli a giugno 2009, dopo averlo messo a regime con personale locale all’inizio del 2010, si è proceduto, con il viaggio di settembre 2010, alla messa a punto di un sistema di controllo locale (in Zambia) e remoto (In Italia) della produzione finalizzato a verificare le varie fasi della produzione, ossia:

-reperimento materie prime (noccioline,olio di girasole, zucchero di canna, latte in polvere ed integratore vitaminico-minerale);

-reperimento materiale di consumo (contenitori in plastica, scatole);

-trasformazione in integratore alimentare (Yola-Yoli) con verifica puntuale del peso (100 grammi per ogni monodose);

-stoccaggio del prodotto trasformato;

-utilizzazione  del prodotto trasformato in ordine di produzione (First in –First out) in modo da garantire un prodotto fresco alla consegna.

Tutto il sistema viene gestito attraverso un software appositamente predisposto e verificato in loco che permette di avere settimanalmente il controllo di ciascuna delle fasi precedentemente descritte.

Ciò consente alla associazione di verificare da remoto il reale andamento della attività ed intervenire con buona tempestività (entro sette giorni al massimo) al fine di assicurare un costante approvvigionamento di materie prime, una costante produzione ed una pronta utilizzazione

dell’integratore. Volendo riassumere in breve quello che nel complesso stiamo cercando di fare potremo dire che “a piccoli passi stiamo tracciando un sentiero” o, almeno ci proviamo. Nella speranza che qualcuno ci segua, lo percorra e magari ci aiuti ad ampliarlo.

 

Ringraziamenti


Come per tutte le altre iniziative che abbiamo realizzato sono numerose le persone che dobbiamo ringraziare per il loro contributo al successo del Progetto Yola-Yoli, contributo a volte economico, a volte di carattere scientifico-tecnico, altre morale.


In particolare sentiamo il dovere di ringraziare la Dott.ssa Carmen Ciccarelli, il Dr. Liyata Nchilmwela e sua moglie Eliza di Blantyre in Malawi Direttore Responsabile della PBB, il Dott. Franco Antoniazzi , i titolari della Fima, l’Istituto Comprensivo “ A. Novelli ” i ragazzi del Liceo Scientifico Savoia, la vecchia Classe del Liceo VD 1980-1981 del Dott. Bargilli, il titolare della Publicar Sig. Giuseppe Mariani, Suor Rosalinda, Suor Ilaria, Suor Sabina e la Provincia di Ancona, il Consiglio Direttivo dell’Associazione Liberato Zambia 2001 Onlus, i medici e gli infermieri del Progetto G.R.A.N.D. ed i volontari che hanno partecipato nelle varie fasi del Progetto in particolar modo Andrea Mastromarco e Tatiana Abbonizio oltre a tutti gli altri sostenitori.

{gallery}yolayoli{/gallery}

 

Archivio Storico


Powered by Joomla!. Designed by: Mobile Template  Valid XHTML and CSS.