Sunday 05th of July 2020

news blog logo
news menu leftnews menu right

Interviste TV - Rai3 BGR

Interviste - èTVmarche

Centri Nutrizionali

Zambia live!

Geo-politica

Casa famiglia di Ndola PDF Stampa E-mail

Casa Famiglia a Ndola (Zambia)

A Ndola, nella regione del Copperbelt, le Suore Domenicane Missionarie del Sacro Cuore di Gesù hanno fondato nel 2003  un orfanotrofio, chiamato St. Anthony Children’s Village. Come ha scritto Sr. Lucia Mucherenje (attuale responsabile del centro) nel report annuale 2015, il programma di Cura e Supporto del St.Anthony mira a fornire:

- cura globale ai bambini affetti da HIV/AIDS e invalidità,

- qualità nell’educare e offrire competenze agli orfani ed ai bambini vulnerabili,

- un tetto per i bambini abbandonati, senza casa e trascurati dai genitori.

Le cause per cui i ragazzi vengono ammessi alla casa-famiglia sono:

Patologie neurologiche come l’epilessia

Decesso della madre al parto

Madre affetta da malattie psichiatriche

Paralisi cerebrale

Bambini abbandonati (per esempio al supermercato o alla fermata dell’autobus)

Bambini positivi al test per HIV o affetti da AIDS conclamato

Permanenza temporanea a causa della malattia della madre (per esempio ricovero ospedaliero della madre affetta da cancro)

Si tratta di una delle poche istituzioni in Zambia in grado di dare cure ai bambini sopra menzionati.

Attualmente sono circa 100 i bambini ospitati di cui la maggior parte con disabilità. Ogni anno alcuni bambini vengono reintegrati in famiglia.

La nostra Associazione da vari anni sostiene il Villaggio dei Bambini.

Le Suore provvedono ad inviare i report delle attività svolte:

 

- Report da Sr.Lucia Mucherenje Aprile 2016 (inglese) (italiano)

- Report da Sr.Lucia Mucherenje a Gennaio 2014

- Alcune notizie provenienti dall'ospedale St. Anthony - dicembre 2012

 


 

      • Patologie neurologiche come l’epilessia
      • Decesso della madre al parto
      • Madre affetta da malattie psichiatriche
      • Paralisi cerebrale
      • Bambini abbandonati (per esempio al supermercato o alla fermata dell’autobus)
      • Bambini positivi al test per HIV o affetti da AIDS conclamato
      • Permanenza temporanea a causa della malattia della madre (per esempio ricovero ospedaliero della madre affetta da cancro)
Ultimo aggiornamento Martedì 14 Giugno 2016 21:52
 

Destina il 5 X 1000 a Liberato Zambia 2001! Il codice fiscale dell'Associazione è 02061170425.

Borse in tela

borsa.gif

Collaboriamo con...

caritasenzaconfini.jpg



Powered by Joomla! Liberato zambia 2001 Via Flaminia 89 60126 Ancona . Designed by: Mobile WordPress template  Valid XHTML and CSS.